Premio Ricerca Genomica, Accademia nazionale delle Scienze detta dei XL e Stazione Zoologica Anton Dohrn

L’Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL e la Stazione Zoologica Anton Dohrn in occasione dell’organizzazione di due giornate di eventi a carattere internazionale dal titolo “100 ANNI DI RICERCHE SUL GENOMA: PROSPETTIVE FUTURE PER LA SALUTE DELL’UOMO E DEL PIANETA”, bandiscono due borse di studio ciascuna dell’importo di 5.000,00 euro (cinquemila euro) riservate a un giovane ricercatore e a una giovane ricercatrice (entrambi di non più di 35 anni d’età) che operano nell’ambito della ricerca genomica.

Le borse permetteranno loro di effettuare collaborazioni e condurre ricerche nel campo della genomica come Visiting Scientist presso un Istituto di ricerca o un laboratorio straniero d’altissima qualificazione internazionale a loro scelta.

Le domande, in carta semplice, dovranno pervenire improrogabilmente entro e non oltre le ore 12 del 10 settembre 2020 tramite e-mail ai seguenti indirizzi segreteria@accademiaxl.it, presidenza@szn.it .

Alla domanda dovranno essere allegati: 1) pubblicazione di alta rilevanza scientifica nell’ambito della ricerca genomica; 2) curriculum vitae con eventuale proposta del laboratorio/Istituto con cui vorrebbero collaborare.

A questo link è possibile scaricare il bando completo.

Master telematico di primo livello in “Capitale Naturale, Servizi Ecosistemici e Contabilità Ambientale”

Sono aperte le iscrizioni al Master di primo livello in “Capitale Naturale, Servizi Ecosistemici e Contabilità Ambientale”.

A questo link è possibile consultare il bando di selezione per l’ammissione al Master.

Il Master è organizzato nell’ambito delle attività della Cattedra UNESCO in “Ambiente, Risorse e Sviluppo Sostenibile” ed è patrocinato da SItE, SIBM e CoNISMa.
Le lezioni sono erogate in modalità telematica asincrona, ovvero video lezioni rese disponibili sul sito web del Master e fruite senza particolari vincoli di giorni e orari stabiliti.
Gli esami si svolgono in presenza presso la sede di Villa Doria d’Angri dell’Università Parthenope. Le materie sono raggruppate in due sessione d’esame con test a risposta multipla.
Cliccando qui è possibile scaricare la locandina. Qui il programma completo.

Seminario: ‘Sinergie e compromessi tra la Conservazione della Biodiversità e lo Sviluppo Sostenibile nell’era delle Pandemie’

Avviso di seminario: Il Dr. Moreno Di Marco (Rita Levi Montalcini Research Fellow all’UNiversità Sapienza di Roma) terrà un seminario dal titolo:

Sinergie e compromessi tra la Conservazione della Biodiversità e lo Sviluppo Sostenibile nell’era delle Pandemie

nell’ambito delle Giornate della Ricerca del Dipartimento di Bioscienze e Territorio dell’Università del Molise.

Il seminario si svolgerà su piattaforma Microsoft Teams alle ore 9.15 di venerdi 17 Luglio. Cliccando qui è possibile scaricare la locandina del seminario. Qui il programma completo della giornata.

Link alla conferenza:http://tiny.cc/wcjhsz

Bandi Dottorato di Ricerca – Ciclo XXXVI – Dottorato in Scienze Chimiche, Geologiche e dell’Ambiente Terrestre e Marino, Università di Milano-Bicocca

L’Università di Milano-Bicocca ha pubblicato i bandi relativi al ciclo XXXVI del Dottorato di Ricerca –  All’interno del dottorato in Scienze Chimiche, Geologiche e dell’Ambiente Terrestre e Marino ci sono alcune proposte di ricerca che possono essere interessanti per laureati che abbiano svolto tesi di ecologia. Cliccando qui sarà possibile scaricare l’avviso completo, che riporta maggiori informazioni sulle diverse linee di ricerca e sulle proposte valide per questo ciclo di dottorato.

Scrivere insieme il futuro delle foreste. Discussione pubblica sulla proposta di strategia forestale nazionale

Segnaliamo con piacere che, a seguito di un invito da parte della Direzione Foreste del MIPAAF, la SISEF organizza il prossimo 21 maggio alle ore 16.00 un webinar dal titolo “Scrivere insieme il futuro delle foreste. Discussione pubblica sulla proposta di strategia forestale nazionale”.
A questo link è possibile trovare i dettagli e le informazioni per partecipare. Cliccando qui è possibile scaricare la locandina dell’evento.

Lo studio e la conservazione della fauna nel XXI° secolo: sfide e prospettive

Juniors Bildarchiv/GmbH-via Alamy

Convegno in ricordo di Luciana Bottoni

Nel gennaio del 2019 è scomparsa Luciana Bottoni, ricercatrice in Zoologia presso l’Università degli Studi di Milano prima e in seguito presso Milano-Bicocca, fin dalla sua fondazione.

Luciana ha speso la sua vita professionale studiando diversi aspetti della zoologia, dalla comunicazione degli animali alla conservazione delle specie, dagli studi sul comportamento a quelli sul ripristino di habitat e paesaggi. Con discrezione, costanza, sguardo lungo e apertura mentale ha dato un contributo importante a diversi filoni di ricerca, che poi sono fioriti in studi innovativi, così come in progetti applicativi pratici.

A un anno dalla sua scomparsa un gruppo di suoi ex allievi desidera ricordarla con un convegno dedicato a lei e che aiuti a vedere come i semi di ricerca che a suo tempo ha contribuito a piantare sono progrediti e quali sono le prospettive per gli anni futuri. A questo link è possibile scaricare il programma del convegno.

Vogliamo invitare chi ha collaborato direttamente o indirettamente con Luciana, così come chi è interessato agli argomenti che hanno appassionato la vita professionale di Luciana a prendere parte al convegno, che si terrà il giorno 21 febbraio 2020, presso l’Auditorium Guido Martinotti dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, via Vizzola 5 (edificio U12) a partire dalle ore 14:30.

La partecipazione è libera, ma per soli fini organizzativi è utile iscriversi, inviando una mail, con oggetto “convegno 21 febbraio” a emilio.padoaschioppa@unimib.it

Con il patrocinio di:

 

DOTTORATO IN SCIENZE POLARI: annuncio preliminare

E’ con piacere che diffondiamo l’annuncio preliminare riguardo l’attivazione del Dottorato in Scienze Polari.

Il Bando per l’ammissione ai Corsi di dottorato per il 36° ciclo (a. a. 2020/2021) in Scienze Polari sarà  emanato il 13 marzo p.v con scadenza 21 aprile ore 13.

Le selezioni si terranno a partire dal 18 maggio e dovranno terminare con la pubblicazione delle graduatorie di ammissione entro il 19 giugno. Il calendario delle selezioni verrà  definito, come ogni anno, successivamente all’emanazione del bando e sarà  pubblicato, assieme alla composizione delle Commissioni, il 29 aprile.

A tutt’oggi sono assicurate sette borse, ma vi è la speranza che si possano attivare altre convenzioni con borse di dottorato finanziate da esterni (in questo caso INGV, Uninsubria e Uni Pisa). Per quanto riguarda queste ultime, il termine massimo entro il quale far pervenire all’ Ufficio preposto (phd.office@unive.it) la convenzione firmata o almeno la manifestazione di interesse, affinchè borse e posti possano essere regolarmente inseriti a bando, è il 2 marzoSi pregano dunque gli enti interessati di attivarsi quanto prima.  Ulteriori enti/università  che intendono finanziare una borsa sono molto benvenuti.

Dottorato di ricerca nella foresta boreale

L’UQAT (https://www.uqat.ca/) è alla ricerca di uno studente per un entusiasmante progetto di dottorato nella foresta boreale. L’obiettivo principale del progetto è migliorare la comprensione del funzionamento ecofisiologico di alcune specie forestali al fine di caratterizzare e anticipare gli effetti del cambiamento climatico sugli ecosistemi nordici. Si prega di consultare l’annuncio allegato per più ampi dettagli.

Per applicare contattare il docente Fabio Gennaretti (http://chaireafd.uqat.ca/chercheurs/PageIndividus_f.asp?IdCollaboration=975) inviando i documenti richiesti nell’annuncio.

Inizio del progetto: Estate o Autunno 2020

La posizione resterà aperta fino alla ricezione della prima candidatura ritenuta idonea

Edizione 2020 dell’Incontro dei Dottorandi in Ecologia e Scienze dei Sistemi Acquatici

Si terrà a Napoli il prossimo incontro dei dottorandi in ecologia e scienze dei sistemi acquatici annualmente promosso dall’Associazione Italiana di Oceanologia e Limnologia (AIOL) e dalla Società Italiana di Ecologia (SitE).

L’incontro si terrà dal 5 al 7 maggio 2020, presso la sede centrale della Stazione Zoologica Anton Dohrn, a Napoli (www.szn.it).

Come di consueto, l’incontro permetterà alle giovani menti (dottorandi e neo-dottori di ricerca) di confrontarsi sulle loro tematiche di ricerca in un contesto culturale integrativo, quale quello che accomuna SitE e AIOL, pre-requisito indispensabile per la crescita delle nuove generazioni di ricercatori nelle scienze ecologiche ed acquatiche nel panorama nazionale.

In linea con le precedenti edizioni, in aggiunta alle sessioni dedicate alle presentazioni dei dottorandi e dei neo-dottori di ricerca, il programma prevederà alcuni simposi condotti da ricercatori senior che, nell’ambito del meeting 2020, saranno focalizzati sulle modalità di proposizione di progetti di ricerca e sulla scrittura di articoli scientifici.

In un prossimo avviso (spedito ai soci e agli iscritti alle breaking news, e pubblicato sui siti web di AIOL e SitE) saranno fornite informazioni sulle modalità di invio degli Abstract, cui seguirà l’invio del programma e le modalità di accesso alle borse di partecipazione, quest’anno messe a disposizione da AIOL.

Il Comitato Organizzatore SZN
Domenico D’Alelio, Jessica Pazzaglia, Ennio Russo, Luca Russo, Anna Chiara Trano
Per info, scrivere a: mailto:domenico.dalelio@szn.it