IllusiOcean, un viaggio tra le meraviglie del mare attraverso il linguaggio delle illusioni

IllusiOcean, un viaggio tra le meraviglie del mare attraverso il linguaggio delle illusioni

La mostra, organizzata da Milano Bicocca e patrocinata dalla SItE, ha come obiettivo principale sensibilizzare l’opinione pubblica ai diversi aspetti legati al mare utilizzando le illusioni ottiche. Si tratta di un progetto itinerante che coinvolgerà diverse città, da Milano a Dubai.

Grazie alla possibilità di fruire della mostra online, sarà possibile trasmettere alla società civile, alle scuole di ogni ordine e grado, al mondo accademico e alla comunità scientifica l’importanza di raggiungere gli obiettivi fissati dalle Nazioni Unite per il decennio delle scienze oceaniche per lo sviluppo sostenibile (2021-2030), in particolare l’Obiettivo 14: Conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine.

Ecco il video della conferenza di lancio dell’iniziativa

Ulteriori dettagli alla pagina
https://www.unimib.it/news/conferenza-stampa-lancio-della-mostra-illusiocean

Seminari di Ecologia e Sostenibilità – 2021

A partire da gennaio 2021, con cadenza bi-/tri-settimananale, si svolgeranno seminari della durata di 40/45 minuti ognuno seguito da 15/20 minuti di discussione

I seminari si svolgono sempre al venerdì dalle 15:00 alle 16:00.

I temi scelti sono di grande interesse ed attualità e sono rivolti ad un vasto uditorio rappresentato dagli studenti di dottorati ecologici e da giovani e meno giovani, interessati ai temi della Ecologia.

Il prossimo seminario* in programma è a cura di:


Silvana Galassi, Università di Milano Le pioniere dell’Ambiente
24 settembreiscrizione al seminario

 


 

Ecco l’elenco di tutti i seminari in ordine di data, con il link alle registrazioni di quelli già svolti e ad un paio di eventuali articoli di approfondimento:

Luciana Migliore, Università di Roma 2 – Tor Vergata
Ecology is everywhere! La successione ecologica dei biodeteriogeni delle pergamene antiche
22 gennaio 2021 – per approfondimenti: Sci Rep 2017, Sci Rep 2019, Front. Microbiol. 2019, Front. Microbiol. 2020.

 

Andrea Binelli, Università Statale di Milano
Il contributo dell’ecotossicologia nella ricerca ambientale
5 febbraio 2021 – per approfondimenti: J. Haz. Mat. 2021, Env. Poll. 2020, STOTEN 2019, Env. Tox. & Chem. 2017.

 

Alberto Basset, Università del Salento
Nicchia ecologica: attualità e sviluppi della teoria di Hutchinson
26 febbraio

 

Antonio Pusceddu, Università degli Studi di Cagliari
Uso sostenibile degli oceani: dal disturbo alle soluzioni
26 marzo

 

Pierluigi Viaroli, Università di Parma
Ecosistemi di acque interne: non solo acqua. Eredità del passato e incognite del futuro,
9 aprile

 

Marino Gatto, Politecnico di Milano
Ecologia quantitativa: dai dati ai modelli
23 aprile

 

Fausto Manes, Università di Roma “La Sapienza”
Servizi Ecosistemici e Verde urbano: uno “strumento” per la qualità delle Città
7 maggio

 

Gianluca Sarà, Università di Palermo
L’approccio ecosistemico come migliore (e logica) opzione nella gestione delle risorse: da Vito Volterra alla visione moderna della gestione dei sistemi complessi adattativi
04 giugno

 


Silvana Galassi, Università di Milano Le pioniere dell’Ambiente
24 settembre

 


Ilaria Corsi, Università degli Studi di Siena Ecotoxicology and UN Sustainable Development Goals: towards solutions to reduce environmental hazard
15 ottobre

 


Flora Rutigliano, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” Risorsa suolo e Servizi Ecosistemici
29 ottobre

 


Emilio Padoa Schioppa, Università degli Studi di Milano Bicocca Ecologia del Paesaggio: concetti, storia e prospettive
12 novembre

 


Paolo Galli, Università degli Studi di Milano Bicocca Un approccio multidisciplinare e integrato per lo studio degli ecosistemi Maldiviani
26 novembre

 


Simonetta Fraschetti, Università degli Studi di Napoli “Federico II” Ecological restoration: challenges and perspectives
10 dicembre

La locandina è scaricabile qui

Seguiranno dettagli relativi alle modalità di partecipazione. Vi aspettiamo!

La Presidenza e il Consiglio Direttivo S.It.E

 

(Perché e) Come si scrive (e si pubblica…) un lavoro scientifico

Durante l’incontro annuale dei giovani di AIOL e di SItE il 13 aprile 2021 i lavori sono stati aperti da una presentazione del prof. Roberto Danovaro, Università Politecnica delle Marche e Presidente della Stazione Zoologica “Anthon Dorhn” di Napoli.

Ritengo questa presentazione che vi propongo particolarmente interessante per i nostri giovani, ma di interesse anche diffuso.

Buona visione

Anna Fano

Contest per social media manager tra i giovani soci SItE

La Società Italiana di Ecologia, con lo scopo di dare la possibilità ai propri giovani soci di partecipare attivamente alla vita sociale, ha deciso di bandire due contest rivolti a giovani soci SItE non strutturati*.

I vincitori dei contest saranno chiamati a contribuire, in stretto contatto con e sotto l’egida del Consiglio Direttivo, alla comunicazione della Società sui Social Media. I vincitori, oltre ad avere la iscrizione gratuita alla Società scientifica per l’anno successivo a quello della attività, saranno gratificati con un “ticket” per la partecipazione gratuita al primo congresso SItE che si svolgerà in presenza.

Uno dei due contest è dedicato a coloro i quali hanno maggiore dimestichezza con Facebook e Instagram, l’altro è dedicato a colori i quali hanno maggiore dimestichezza con Twitter.

Ogni partecipante potrà presentare istanza di partecipazione per uno solo dei due contest.

I partecipanti dovranno presentare istanza di partecipazione (FORMAT) all’attenzione del Consiglio Direttivo della SItE, tramite e-mail all’indirizzo info-at-ecologia.it.

Al format dovrà essere allegato un Dissemination Plan (max 3 pagine) specificatamente disegnato per i social media per i quali si concorre (Facebook + Instagram o Twitter).

Istanza e Dissemination Plan dovranno essere forniti in formato PDF.

Il Dissemination Plan presentato dai candidati non sarà in alcun modo oggetto di sfruttamento da parte della SItE, piuttosto, unitamente al breve curriculum, sarà lo strumento tramite il quale il Consiglio direttivo valuterà la propensione dei partecipanti a contribuire attivamente alla vita societaria in termini di comunicazione sui social media.

Il Dissemination Plan dovrà fornire sinteticamente le seguenti considerazioni:

  1. Una valutazione personale del perché SItE necessita di un piano di D&C tramite social media;
  2. Una lista dei potenziali macro-contenuti che il candidato ritiene abbiano priorità di pubblicazione, tenendo conto della “mission” statutaria della SItE (Art. 2 Statuto: https://www.ecologia.it/chi-siamo/statuto_e_regolamento/);
  3. Una valutazione del numero di attività (post, stories, tweet etc.) per settimana ritenuto congruo per garantire visibilità alla SItE;
  4. La lista e/o le caratteristiche dei potenziali followers Istituzionali e Privati da raggiungere tramite i Social Media della SItE

La scadenza per l’invio dell’istanza e dell’allegato Dissemination Plan è fissata per il 30 aprile 2021.

 

F.to PRESIDENTE SItE

 

* Per giovani soci (max 30 anni) non strutturati si intendono coloro i quali non hanno un ruolo accademico subordinato attivo alla data di partecipazione del bando, vale a dire: borsisti, laureati, dottorandi, assegnisti di ricerca.

Per informazioni: info-at-ecologia.it

Una versione stampabile del presente annuncio è disponibile qui

Pubblicato il 1 aprile 2021

il Prof. Gianluca Sarà nella delegazione italiana del Cluster 6 di Horizon Europe


La SItE è lieta di comunicare a tutti i soci che il Prof. Gianluca Sarà (Università degli Studi di Palermo) è stato nominato tra i componenti esperti per il Cluster 6 “Food, Bioeconomy, Natural Resources, Agriculture and Environment“, della Delegazione italiana nel Comitato di Programma di Horizon Europe per il periodo 2021-2027. Vivissime congratulazioni dalla nostra comunità

Call for papers on “Biological uniqueness: tools and advances to protect endemism”

Dear colleagues,

We received from Dr Luciano Bosso, Dr Francesca Raffini and Dr Leonardo Ancillotto an invitation to share the publication of a Special Issue of the Journal for Nature Conservation on the topic: “Biological uniqueness: tools and advances to protect endemism“.

The Special Issue calls for original research papers with direct conservation applications addressing endemism at multiple levels of biodiversity, from molecular to ecological perspective, and through a wide variety of methodologically-sound approaches, from empirical, field-based, experimental studies to theoretical, statistical, simulation analyses. Integrated, interdisciplinary studies and clear directions for conservation are mostly welcome.
The submission portal will be open from the 1st January to the 1st June 2021. Submitted papers should not be under consideration for publication elsewhere. We encourage perspective author(s) to send a short abstract or tentative title to the editors in advance (specialissueendemisms@gmail.com).
For more information, see this web page

Annual meeting of the Ecological Society of Australia – 30 Nov/3 Dec 2020

Dear colleagues,

We received from Dr Bek Christensen (President of the Ecological Society of Australia) an invitation to participate the Annual meeting of their society, which will be held virtually from 30 November – 3 December.

The theme of this year’s meeting is ‘Understanding ecological extremes: Mechanisms of Resilience and Recovery‘. They have a full program with 4 concurrent sessions each day, as well as our usual poster session, and social/networking activities. In particular, they are looking forward to celebrating the tenth anniversary of our Indigenous Ecological Knowledge symposium at the conference.

All content will be available online until 31 December, so if you miss a session or want to watch something again you’ll be able to.

Bek writes in his invitation e-mail: “While we’re sad to miss out on a face to face meeting, we’re also excited that a virtual format makes it easier for more people to attend and interact with the conference regardless of location.”

All conference information is available at esa2020.org.au

 

Tavole rotonde online: “SItE – Towards Lecce 2021”

(read this news in english)

A causa delle restrizioni imposte dall’epidemia di coronavirus il Congresso della Società Italiana di Ecologia previsto a Lecce dal 14 al 18 settembre è stato rimandato al prossimo anno e si terrà sempre a Lecce dal 13 al 17 settembre.

Il Comitato Organizzatore, con il supporto di LifeWatch Italia ed il Laboratorio di Ecologia dell’Università del Salento, ha scelto di proporre ai soci SItE e agli interessati una giornata di Tavole Rotonde online “SItE – Towards Lecce 2021”, in occasione dell’Ecology Day, il 14 settembre 2020.

Numerosi i colleghi, nazionali ed internazionali, che interverranno nel corso delle diverse sessioni e si confronteranno su temi di particolare rilevanza per il dibattito scientifico e sociale come cambiamenti climatici, gestione sostenibile del paesaggio, stato di salute e servizi ecosistemici, valutazione e gestione del rischio.

Le Tavole Rotonde sono gratuite e aperte a tutti ed ambiscono a coinvolgere non solo la comunità scientifica ma anche decisori politici, manager ambientali, studenti e cittadini.

La registrazione è obbligatoria ed è disponibile sul sito internet https://www.congresso.ecologia.it.

Programma provvisorio (in continuo aggiornamento): https://www.congresso.ecologia.it/round-tables/

Round Table Day on Sept 14, 2020: “SItE – Towards Lecce 2021”

(read this news in Italian)

Due to the restrictions imposed by the COVID-19 epidemics, the Congress of the Italian Society of Ecology scheduled in Lecce from 14 to 18 September 2020 has been postponed to next year and will be held in Lecce from 13 to 17 September 2021.

The Organizing Committee, with the support of LifeWatch Italia and the Ecology Laboratory of the University of Salento, has chosen to propose to SItE members and interested parties an online Round Table Day “SItE – Towards Lecce 2021”, on the occasion of the Ecology Day, September 14, 2020.

Many colleagues, national and international, will speak in different sessions and will discuss topics of particular importance for the scientific and social debate such as climate change, sustainable landscape management, health and ecosystem services, risk assessment and management.

Participation to the Round Tables is free and open to all, with the aim to involve not only the scientific community but also policy makers, environmental managers, students and citizens.

Registration is mandatory and is available on the website https://www.congresso.ecologia.it

The provisional program Programma provvisorio (in update) is available at https://www.congresso.ecologia.it/round-tables/

Strategia dell’UE sulla biodiversità per il 2030

Il 20 maggio 2020 è stata presentata a Bruxelles la Strategia dell’UE sulla biodiversità per il 2030: Riportare la natura nella nostra vita

Nella Comunicazione della Commissione al Parlamento Europeo, tra l’altro, si conclude dichiarando:

Il solo modo per preservare la qualità e la continuità della vita umana sulla Terra è proteggere e ripristinare la biodiversità. Gli impegni proposti nella presente strategia creano le premesse per cambiamenti ambiziosi e necessari, che assicureranno il benessere e la prosperità economica delle generazioni presenti e future in un ambiente integro

Recentemente, è stata presentata la Proposta di Strategia Forestale Nazionale, redatta dal Gruppo di Lavoro SFN del Mipaaf e per la quale si è appena conclusa, con grande successo, la fase di consultazione pubblica. La SFN, in accordo con le Politiche Europee, promuove una gestione sostenibile delle foreste